Ultimi Post

Vi ho parlato dello Scrapbook?
Si!
A questo link!

Bene!
Ora possiamo iniziare a lavorare insieme, creando diari, calendari, segnalibri, biglietti ai auguri, cornici... insomma qualsiasi cosa!!

Per iniziare a lavorare ho preparato per voi alcune carte stampabili gratis.

Il primo download è idoneo allo scrapbook digitale.
La carta, in stile gotico, è in formato 12x12 con risoluzione 300 DPI.
Dopo aver cliccato il pulsante sotto all'immagine si aprirà una finestra.
In quella finestre scegliete il tasto "free download".
Immettete il numero che vi viene richiesto.
Sotto apparirà nuovamente la scritta download, da cliccare.


 scarica file

Il secondo Kit, carta colorata stracciata, è invece realizzato in due versioni: la prima carta stampabile, in formato A4 pensata per scrapbook "reale":

 scarica file

 La seconda versione, in formato 12x12 Dpi, è destinata al digital scrapbook:


 scarica file

Se doveste avere problemi con il download fatemelo sapere... vedrò di provvedere.
Dovete perdonarmi... ma sono le prime volte!!!

Buon lavoro!!
Estate!!!
Arrivano i pomodori.
Se, come me, avete la fortuna di avere l'orto o qualcuno che ve ne regala intere cassette, arriva inesorabilmente il giorno in cui maturano tutti insieme e voi siete colti dal panico!
Cosa ne faccio?
In questa ricetta non vi propongo nulla di particolarmente originale... ma vista la buona riuscita della ricetta e l'entusiasmo dei commensali la condivido con voi.

Si tratta di una passata di pomodoro, un sugo a dire la verità (in quanto contiene sapori e olio), saporito e soprattutto pronto per essere consumata in qualsiasi periodo dell'anno.

Io, personalmente la surgelo.
Lo so, mi direte voi.... ma poi devi scongelarla.... nessun problema: la sera prima la metto in frigo e alla mattina è pronta.
Se devo farne un uso urgente ed immediato la metto in una bacinella con acqua tiepida e in 40 minuti è scongelata!
Se preferite, avete voglia e la capacità, potete sterilizzarla e metterla in dispensa.


La particolarità di questa salsa è che, una volta aperto il barattolo, sarà pronta per essere utilizzata, in quanto già condita con olio e con tutti i suoi sapori

Eccola qui:

Cosa ci serve?
1 Kg. di pomodori cuori di bue maturi (TM5 - 800 grammi per modelli precedenti)
Un ciuffo di basilico fresco
Una cipolla
Un cucchiaino di sale
Un pizzico di zucchero
Due cucchiai di olio extravergine di oliva

Come si fa?
Dopo aver lavato e tagliato i pomodori inseriteli nel boccale insieme insieme al basilico, alla cipolla tagliata in quattro e al sale.
Azionate il Bimby: 2 secondi di turbo.
Ripetete l'operazione almeno tre volte.

Iniziate a cuocere con il cestello al posto del misurino: 18 minuti, Varoma, Velocità 2
Quando il vostro Bimby avrà finito di cuocere attendete che la temperatura scenda, fino a raggiungere gli 80°.

A questo punto frullate: 1 minuto e 20 secondi, velocità 10
Aggiungete olio e zucchero.

Fate ripartire il Bimby (sempre con il cestello al posto del misurino): 8 minuti, Varoma, Velocità 2.

Il vostro sugo super genuino è pronto ed adatto soprattutto ai piccini, dal momento che, garantito, più vellutato di così si muore!


Potete usarlo anche per condire la pizza... per fare le polpette... insomma, per qualsivoglia utilizzo che richieda della passata di pomodoro.

Buon lavoro e Buon appetito!!

Cari amici ed amiche oggi vi propongo gustosa e saporita, dal sentore vagamente orientale: si tratta del pollo croccante con panatura ai semi si sesamo, aromatizzato con miele e salsa di soia.


Cosa ci serve?
600 grammi circa (dipende poi dalle vostre esigenze) di petto di pollo tagliato a tocchetti
farina di mais (due cucchiai)
farina di grano saraceno (due cucchiai)
semi si sesamo (possibilmente non tostati - quattro cucchiai)
un uovo
una tazzina di latte
salsa di soia (tre cucchiai)
miele millefiori (1 cucchiaino da caffè)
olio q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Come si fa?
Sbattete l'uovo con il latte ed un pizzico di sale e pepe in una ciotola abbastanza capiente e immergetevi i tocchetti di pollo.
Mescolate affinché tutti i pezzetti di pollo siano ben avvolti dal composto.

In una ciotola capiente mescolate le farine con i semi si sesamo.
Immergetevi il pollo dopo averlo fatto scolare dall'uovo in eccesso.

Nel frattempo scaldate in una padella antiaderente l'olio (quattro o cinque cucchiai dovrebbero bastare.... ma fate vobis!!!).
Quando l'olio è caldo buttate nella padella il pollo, che avrete tolto dalla ciotola con la panatura, scrollandone via la quantità in eccesso.
Fate friggere senza coperchio e con fiamma medio-alta i tocchetti di pollo su tutti i lati: devono venire molto croccanti!!!

Quando il pollo vi sembra cotto sfumate con la salsa di soia.
Infine aggiungete il miele e, facendo ruotare la padella e facendo saltare i pezzi pollo amalgamate il tutto (è sconsigliabile l'uso di un cucchiaio... perché gran parte del miele vi resterebbe attaccato).
Spegnete il fuoco e salate.
Servite caldo!!!
Magari accompagnato da peperoni in agrodolce con olive taggiasche.
Qui trovate la ricette per realizzarli con il Bimby


Buon appetito dalla vostra Buru!


... Finchè non l'avete non ci potrete credere!
La Big Shot vi cambierà la vita.
Personalmente a me è capitato proprio così.

E' utilissima in qualsivoglia tipologia di hobby e rivoluzionerà il vostro modo di creare.
Come?
Dandovi la possibilità di ottenere forme perfette di materiali diversi.
La Big Shot, infatti, taglia carta, cartone, feltro, comma crepla, pelle, fogli sottili di plexiglas, la balsa.... insomma: una vera invenzione!
Eccola!
Ve la presento:


Ma come funziona la Big Shot?
Può essere usata da grandi e bambini, in quanto è assolutamente sicura, molto più dell'uso delle semplici forbici.
Non si tratta null'altro di una pressa, all'interno della quale infilerete le vostre fustelle ed il materiale da tagliare. Girando una manovella (proprio come nel caso della macchina per la fare la pasta in casa) potrete vedere uscire, dall'altra parte le vostre forme, completamente tagliate!

Cosa posso tagliare con la big shot?
Potrete ottenere forme di diverse misure e con diverse raffigurazioni in tutta una serie di materiali: dal cartone alla balsa, dalla carta alla stoffa, dal cartoncino alla pelle, dal feltro alla gomma crepla.
La Big Shot vi permetterà di ottenere anche oggetti tridimensionali, come scatoline per le vostre creazioni o per realizzare bomboniere.
Volete alcuni esempi di cosa sarete in grado di realizzare con la vostra Big Shot?
Queste le scatoline che ho realizzato per le mie creazioni:



Ma non solo, tutti i fiori che decorano queste mollettine sono state realizzate con la Big Shot e la gomma crepla:


Realizzare dei fiori del genere, che siano in gomma crepla, in feltro, in stoffa o in pelle è utilissimo per realizzare spille, arricchire borse, decorare magliette, fare cerchietti.... insomma: se vi dico che vi cambierà la vita è perchè e vero!!!

Vediamo qualche altra creazione presa dal web.

Bomboniere e scatoline:



Creazioni varie:


(Speedy creativa - anche le spugne si tagliano con la Big Shot)

SSCN0183 modif
(creare regali handmade)

SSCN7596 modif
(creare regali handmade)

Vi assicuro che la carrellata di foto potrebbe essere lunghissima

Cosa sono queste fustelle?
Le fustelle sono la base del funzionamento della Big shot.
Alcune permettono di tagliare tutti i materiali che ho elencato, altre solo carta e cartoncino.
La scelta è davvero infinita ed imbarazzante.

La Big Shot costa cara... la compro?SI!
Io ho aspettato tanto a comprarla, non ero certa dell'investimento.... ora penso a quanti soldi e tempo mi permette di risparmiare.
Con una semplice forma di cuore potrete realizzare orecchini o collane.
Con un semplice fiore avrete fatto una molletta o una spilla.
Potrete realizzare da soli le vostre scatoline e le vostre bomboniere.
Eviterete di buttare via materiale perchè avete sbagliato a tagliare.
E soprattutto il vostro panorama creativo diventerà a dir poco sconfinato

Dove compro la Big Shot?
Attualmente (ancora per poco) è possibile acuqistare due modelli di Big Shot, quello nuovo, che permette di tagliare fino a formati A4 e quello precedente (che io ho... ed uso comunque con totale soddisfazione) ad un prezzo più contenuto.
Se acquistate il modello vecchio (o più che altro se avete ancora la fortuna di trovarlo) non dovete temere che le sue fustelle escano di produzione. Garantito.
Trovarlo però è un'impresa: in Italia non circola praticamente più.

Potete trovarlo e comprarlo in tutta sicurezza su Amazon, a questo link:
Big Shot Sizzix Fustellatrice Bianca e Grigia, più di 50 materiali diversi 660200

Un kit dal prezzo davvero ottimo e soprattutto che vi permetterà di iniziare a lavorare subito, in quanto contiene anche delle fustelle è acquistabile qui:
Sizzix - Set Iniziale Big Shot con Macchina Punzonatrice e per Incisioni, Grigio/Bianco, Set N. 2

La big shot che ho comprato io, con più accessori e fustelle rispetto alla precedente:
Ellison - Kit di base Big Shot di Sizzix, colore: Carta da zucchero/Blu

La Nuova Big Shot è invece in vendita ad un prezzo conveniente qui:
new big shot plus versione starter kit nuova formato A4

Fateci un pensiero.
Io, personalmente, mi pento di aver aspettato troppo!
Ecco una nuova ricette per le vostre marmellate "alternative".
Si tratta di una marmellata dal forte sentore di pesca a cui le mandorle donano, non solo croccantezza, ma quel gusto sofisticato che vi permetterà di realizzare ottime crostate.
Vi assicuro che è buonissima anche solo sul pane.
Vi do anche un ottimo consiglio per un pranzo light, in questa torrida estate: miscelate due cucchiaini di marmellata ad uno yogurt magro e versate il tutto su una coppa di frutta!!
Una bontà!!



Ma veniamo a noi!

Cosa ci serve?
850 grammi di pesche a pasta gialla mature, ma ancora sode
1 mela gialla
500 grammi di zucchero
60 grammi di mandorle spelate
80 grammi di amaretti (facoltativi, ma consigliati - meglio quelli piccoli più "secchi")
1 limone (meglio se biologico)

Come si fa?
Pelate la frutta e tagliatela a cubetti: inseritela nel Bimby.
Aggiungete tutte le mandorle e 50 grammi di amaretti.
Azionate il Bimby: 25 secondi, velocità 5
Aggiungete lo zucchero e il succo di limone e procedete con la cottura in due fasi: prima 40 minuti, 100° velocità 2, successivamente 12 minuti, Varoma, velocità 2.
Ora prendete i restanti 30 grammi di amaretti e spezzettateli grossolanamente con le mani. Aggiungete al composto e successivamente fare lavorare il Bimby per 5 secondi velocità 4.

Il gioco è fatto!
Non dovete far altro che porre nei vasetti sterilizzati.
Come? Leggete qui!!!
E procedere con la sterilizzazione in acqua bollente.

Se dovete regalare i vasetti vi ricordo che ci sono mille modi per decorarli.
Cliccando qui potrete trovare tante idee per decorare i barattoli di conserve.

Se questa ricetta vi ha soddisfatto vi consiglio di provare anche:
Marmellata di pesche e uva passa al Cointreau
Marmellata di pesche, con amaretti e cacao
Marmellata di fragole e mele aromatizzata alla menta


Scrapbook: letteralmente LIBRO (book) DEI RITAGLI (scrap).
Altro non è che un metodo creativo e allegro di tenere al sicuro i ricordi: foto, scontrini, biglietti di concerti, poesie... ma anche cimeli: il primo dentino, la prima letterina a babbo natale, una pagella, una ecografia in cui fa capolino per la prima vostra vostro figlio o vostro fratello.
Non dovete far altro che dar sfogo alla fantasia e alla creatività, raccogliere immagini e fogli che hanno avuto (o hanno) significato nella vostra vita e mettere tutto insieme, lavorando con la carta, con la lana, con la gomma crepla.... componendo il vostro album dei ritagli come meglio vi suggerisce la fantasia.

Potrete realizzare album di famiglia, album che seguono la crescita di un bimbo, un riassunto dei vostri anni del Liceo o dell'università, la storia di un'amicizia...
Potrete realizzare anche album che ritraggono uno spazio temporale ridotto: una vacanza, il vostro matrimonio o quello di un'amica, un singolo anno....

Vi porto qualche esempio di cosa potrebbe diventare il vostro scrapbook.
Il primo della carrellata l'ho realizzato proprio io.
Eccolo qui:



Si tratta del mio primo esperimento, si può molto migliorare.... ma sono già soddisfatta.
Il fatto che questo lavoro impegni molto tempo ne farà di certo un regalo gradito.

I prossimi sono invece esempi di ben altra levatura:











Lo scrapbook, oltre alla sua accezione più pura di libro dei ricordi si trasforma in una miriade di altri oggetti, di uso più o meno comune, che possono essere realizzati, sempre nell'ottica di preservare ricordi e ritagli di vita: segnalibri, calendari, agende, portaritratti, quadretti, libri per ricette.... davvero tante, ma tante cose!!!

Se siete interessati ad intraprendere questa strada (che vi assicuro vi rapirà) potete iniziare ad informarvi nel web: troverete davvero tantissime idee e tantissimi spunti.
Io, personalmente, ho comprato ad un prezzo davvero contenuto, questo libro:
Le basi dello scrapbooking
che mi ha aiutato non poco a muovere i primi passi, a comprendere cosa dovessi acquistare e le tante cose che potevo recuperare... come impostare i layout, come abbellire le pagine.

Se spulciate nel Blog della Buru potrete trovare risorse gratis per lo scrapbook con download gratuiti che vi permetteranno di stampare pagine decorate, elementi, tag, etichette e cornici.
Ecco alcuni esempi di cosa, con estro e fantasia, potrete realizzare:


 (porta foto tratto da "Le scrap di Carol")


(segnalibro tratti da pinkblog)

Infine, oltre allo scrapbook tangibile bisogna di certo fare una accenno allo scrapbook digitale.
Un esempio è l'header del mio blog (il disegno in alto).
Se lavorare con la carta vera e propria non vi aggrada, ecco che potrete lavorare con il computer, attaccare, ritagliare ed incollare proprio come fareste nella realtà, fotografie, pezzi di carta e biglietti.
In questo modo non solo potrete, in un secondo momento, stampare il tutto per dargli una parvenza più reale, ma avrete la possibilità di inviare il vostro scrapbook a chi è lontano, potrete abbellire i vostri blog e le vostre foto su facebook.
Potrete realizzare biglietti di auguri per Natale e compleanno, siano essi virtuali o successivamente stampati.
Ecco un esempio di alcune etichette realizzate con la tecnica dello scrapbook digitale eche ho successivamente stampato:

Vi siete incuriositi?
Volete iniziare a scrappare?
A QUESTO LINK potrete trovare alcune risorse free per scrapbookig, realizzate dalla Buru!!!

Insomma!!
Datevi da fare!!!!