Ultimi Post

Siamo alle preso con le Capsule Nespresso.... e con la creazione di collane, anelli ed orecchini.

Se non abbiamo a disposizione perline, bottoni o altro per arricchire le nostre placche possiamo realizzare delle roselline con le Capsule stesse.

Ecco come fare:

Se volete invece realizzare la placca a forma di fiore che vedete nell'immagine
POTETE TROVARE IL TUTORIAL A QUESTA PAGINA.
Imperarete a realizzare placche di tante forme diverse!!!

Buon Lavoro!!

Ben ritrovati!
Abbiamo recentemente visto come pulire le capsule del caffè Nespresso, per procedere alla realizzazione dei nostri "lavoretti".
QUI POTETE TROVARE IL TUTORIAL

Nella realizzazione di una collana, ciò che conta sopra ogni altra cosa, è il vostro gusto e la vostra fantasia.
Io posso aiutarvi per quanto riguarda la creazione di alcune "placche" da poter utilizzare come componenti dei vostri bijoux.
Potreste ottenere quindi risultati simili a questi:

Iniziamo col definire il materiale necessario:
- Capsule Nespresso (8 capsule potrebbero già bastare per realizzare una collana, vi serviranno comunque in numero pari)
- Mazzetta
- Colla Gutermann Creative
- Filo argentato
- Catena metallica
- Piccolo Moschettone per la chiusura
- Anellini argentati
- Eventualmente Pietre, perline o bottoni
- ago con la cruna abbastanza larga

Prima di tutto vorrei fare un inciso per quanto riguarda la scelta del collante.
Ho provato, come indicato spesso sul web, ad utilizzare CON ESTREMA FRUSTRAZIONE, la colla a caldo. Le Capsule Nespresso, purtroppo non si incollavano mai, o meglio si scollavano nell'arco di alcune ore.
Non credo si tratti di un problema legato alle mia pistola, o alle cartucce di colla a caldo, in quanto ho provato diverse marche e diverse temperature: le Capsule si scollavano sempre.
Ho quindi provato diverse altre colle, dall'Attak alla colla vinilica..... NIENTE DA FARE!
Presa dalla disperazione ho trovato un vecchio tubo di colla Gutermann Creative, che utilizzavo per il tessuto. 
EUREKA! Le capsule sono indissolubilmente legate da mesi!
Pertanto raccomando l'uso di questo collante, prima che decidiate di buttare capsule e mazzetta giù dalla finestra, come stava capitando a me!

Il da farsi è davvero semplice.
E' schematizzato in questa immagine:


Iniziate a prendere letteralmente a mazzate le vostre capsule Nespresso per appiattirle.
Successivamente posizionate il collante sul bordo e al centro di una delle due capsule.
Posizionate la seconda capsula e, premendo leggermente, incollatele.
Avete appena realizzato le placche che saranno la base del vostro lavoro.

Non volete utilizzare placche rotonde?
Sappiate che possiamo dare diverse forme alle nostre Capsule Nespresso.
ANDATE A VEDERE QUESTO TUTORIAL!!!
Non vi resta altro da fare che decorarla come meglio credete.
Potete incollare delle pietre, dei bottoni o realizzare delle spirali in filo argentato, proprio come ho fatto io.

Potete anche realizzare delle roselline utilizzando il bordo di un'altra capsula.
QUI TROVATE IL TUTORIAL PER LE ROSELLINE CON LE CAPSULE NESPRESSO
Insomma, date sfogo alla fantasia.

Una volta ultimato il lavoro di decorazione attendete che la colla si asciughi, in modo tale da evitare che nel corso delle prossime operazione possiate spostare le varie pietre o bottini....

Ecco, in pochi passaggi cosa dovrete fare per realizzare la vostra collana:

1) Praticate ora, con l'ago, due fori alle estremità simmetriche delle capsule
2) Fate passare all'interno dei fori i due anelli argentati di giunzione
3) Collegate il tutto con la catena che avete scelto:

La vostra collana è pronta!
E' davvero semplicissimo!!

Ovviamente le variabili sono infinite. Per esempio potreste guardare questa pagina e vedere:
QUANTE E QUALI FORME DARE ALLE CAPSULE NESPRESSO per ottenere ciondoli e orecchini

Bene..... Al lavoro quindi!
Un bacio dalla vostra Buru!










Abbiamo appena imparato a pulire per bene, velocemente e senza perdere una unghia a collana, le nostre amate Capsule Nespresso.
QUI POTETE TROVARE IL TUTORIAL

Per rendere particolari le nostre creazioni abbiamo a disposizione una serie di tecniche che ci permetteranno di ottenere forme diverse da attribuire alle nostre capsule.

Le decorazioni che deciderete di applicare sopra faranno il resto e vi permetteranno di ottenere davvero infinite e variegate soluzioni

Partiamo!!

La PLACCA ROTONDA:

Realizzerete in poche mosse una placca colorata rotonda, adatta alla creazione di collane, bracciali o orecchini.
Come potete vedere dall'immagine si tratta semplicemente di prendere a mazzate la vostra capsula fino ad appiattirla. Per un migliore effetto è sempre bene incollare due placche fra di loro, in modo tale da rendere la creazione "double face".
Se volete potete operare sul bordo, creando un motivo, proprio come ho fatto io, semplicemente schiacciando con una pinza tutto intorno.
Per decorarle ho optato per creare delle spirali con filo argentato.
Come potete vedere sono semplici, ma di grande effetto.

IL QUADRATO:
Schiacciate le vostre Capsule:

 Premete con pollice e indice ai due estremi:

Premete dall'altra parte:

 Incollatele fra di loro:

 Aggiungete un bottone, una pietra o ciò che preferite:

Eccoci un riassuntino:


IL FIORE:
Schiacciate le vostre Capsule:

 Con la pinza coi becchi sottili esercitate una pressione lungo i bordi, in questo modo:


Incollatele fra di loro:


Decoratele, magari con una rosellina.
QUI IL TUTORIAL PER ESEGUIRE LA ROSELLINA.


La PLACCA ROTONDA CON PIEGHE:

Direi che le immagine parlano da sole!!

La MEZZA LUNA:
Vi permetterà di ottenere creazioni di questo tipo:

Dopo aver schiacciato la capsula non dovete far altro che piegarla a metà:
E schiacciare lungo il bordo con la pinza per creare una sorta di decoro:

Le CAPSULE BICOLORE:
Questa lavorazione permette di ottenere placche di una maggiore consistenza, ideali per la realizzazione di anelli
Ecco in poche immagini cosa dovrete fare:


Credo che esistano ancora numerose possibilità,quindi questo post andrà sicuramente ad arricchirsi.
Per ora spero di avervi dato buoni spunti!
ANDANDO A QUESTA PAGINA POTRETE SCOPRIRE COME REALIZZARE MERAVIGLIOSE COLLANE CON LE CAPSULE NESPRESSO
Buon lavoro!






Per poter iniziare un qualsivoglia lavoro handmade con le Capsule Nespresso è necessario eliminare il caffè e pulirle.
Che lavori?
A questa pagina potrete trovare alcuni esempi .
Non credo che ci voglia uno scienziato per compiere l'operazione.... quindi sono certa che potreste benissimo arrangiarvi da soli....
C'è da dire, però, che ho perso setto o otto unghie prima di comprendere che esisteva un modo più semplice di eliminare il caffè.
Vi occorreranno (oltre ovviamente alle capsule) un contenitore per la bratta (che rischierebbe di otturarvi gli scarichi del lavandino), un coltello con la punta e uno straccio.

Iniziate ad incidere, con la punta del coltellino lungo il bordo della capsula:

Seguite tutto il bordo fino a togliere il disco di alluminio che racchiude il caffè:

Aiutandovi con la punta del coltello fate fuoriuscire il caffè e raccoglietelo nel vostro contenitore: 

Sciacquate la capsula sotto l'acqua corrente:

Asciugatela:

Siete pronti per iniziare a lavorare:

Ecco alcuni dei tutorial che ho preparato per voi:


Ben ritrovate,
ho realizzato questo post per fare "il punto della situazione".
Continuo a ricevere parecchie richieste di informazioni in merito alla realizzazione delle borse in fettuccia, che all'interno di questo blog sono di certo un capitolo molto voluminoso....
Ecco allora che ho deciso di raccogliere in un unico intervento quanto si è detto sulle borse in fettuccia.
All'interno dei singoli post troverete ulteriori riferimenti, che vi permetteranno, per esempio, di utilizzare gli avanzi di fettuccia per realizzare collane, anelli...
Cliccando sull'immagine che cvi interessa sarete rimandati direttamente al post....

Non mi resta che dirvi: buon lavoro!!!
Ho trovato nel web, precisamente su Pinterest , questa maxi maglia, molto versatile e comoda, da utilizzare sopra i jeans, ma anche su un leggins, come mini abito.
Sto parlando di questo progetto:

Ho provato a realizzare un cartamodello.
In realtà un "lenzuolo- modello", perché nei casi in cui l'effetto della creazione deve essere morbido e
versatile è necessario lavorare con materiali che ci permettano di capire se stiamo facendo la cosa giusta, pertanto un vecchio lenzuolo è più appropriato rispetto, per esempio, alla carta velina, che restando rigida non permetterebbe di comprendere come "cade" la creazione.

Fatto è che, per la mia fisicità, che ritengo "media" (vale a dire 168 di altezza per una taglia 42/44) le misure vanno un pò modificate.
In particolar modo io ho cucito il modello secondo lo schema che segue:

Il davanti ed il dietro sono assolutamente uguali.
Dovrete cucire lungo tutti i bordi tranne:
- le due maniche, che io ho realizzato di 12 cm
- 35/40 cm, in corrispondenza con lo scollo
- 40 cm, in corrispondenza dell'apertura per le gambe.

La maxi-maglia può essere realizzata in stoffa (purché elastica e morbida), in cotone o lana, lavorata ai ferri ed uncinetto, scegliendo con cura un pattern che garantisca l'elasticità del prodotto finito.

Che dire??
Buon lavoro care!!!

Un bacio dalla vostra affezionata Buru